mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead
in /home/spaziore/domains/spaziorelazione.it/public_html/impress/ip_cms/includes/db.php on line 25

WARNING session_start(): Cannot send session cookie - headers already sent by (output started at /home/spaziore/domains/spaziorelazione.it/public_html/impress/ip_cms/includes/error_handler.php:60)
in /home/spaziore/domains/spaziorelazione.it/public_html/impress/ip_cms/frontend/session.php on line 22

WARNING session_start(): Cannot send session cache limiter - headers already sent (output started at /home/spaziore/domains/spaziorelazione.it/public_html/impress/ip_cms/includes/error_handler.php:60)
in /home/spaziore/domains/spaziorelazione.it/public_html/impress/ip_cms/frontend/session.php on line 22

EMDR

L'EMDR è una tecnica utilizzata per il trattamento di traumi e del Disturbo Post Traumatico da Stress. L'acronimo sta per Eye Movement Desensitization and Reprocessing (Desensibilizzazione e Rielaborazione attraverso i movimenti oculari). Infatti, la tecnica tende a stimolare la rielaborazione adattiva dei ricordi stimolando il paziente al livello neurologico. Su questa tecnica, negli ultimi anni, sono stati pubblicati molti lavori scientifici che ne dimostrano 'efficia clinica.

 

La metodologia utilizza i movimenti oculari o altre forme di stimolazione alternata destro/sinistra, stimolando a livello neurologico una rielzborazione e conseguente ristrutturazione delle reti neurali e una migliore comunicazione tra gli emisferi cerebrali. Si basa in pratica su un processo neurofisiologico naturale, che si attiva di in risposta ad un trauma o a forti stress, facilitando l’elaborazione in quei casi e in quei pazienti in cui questa elaborazione non ha seguito un percorso naturale.

L'ipotesi alla base dei disturbi psicologi è che c’è una componente fisiologica in ognuno di essi in quanto ricordi, emozioni e significati sono stati immagazzinati in modo non funzionale.

Di fronte ad un evento ”traumatico” è come se questo "congelasse" il ricordo nella sua forma ansiogena originale, con tutte le l'emozione, l'ansia, il disagio, l'attribuzione di significato ecc. di quel vissuto. Questa informazione ”congelata” e racchiusa nelle reti neurali viene naturalmente ri-elaborata: Nei casi in cui questa ri-elaborazione torva degli "ostacoli" e non può essere elaborata, continuando a provocare patologie come il disturbo da stress post traumatico (PTSD) e altri disturbi psicologici, l'EMDRpermette di riattivare e facilitare questa rielaborazione. 
E' possibile così una risoluzione adattiva l’esperienza, usata in modo costruttivo dalla persona ed integrata in uno schema cognitivo ed emotivo positivo.

 

L’EMDR è quindi usato fondamentalmente per accedere, neutralizzare e portare a una risoluzione adattiva i ricordi di esperienze traumatiche che stanno alla base di disturbi psicologici con le seguenti cause:

 

  • Piccoli/grandi traumi subiti nell’età  dello sviluppo
  • Eventi stressanti  nell’ambito delle esperienze comuni (lutto, malattia cronica, perdite finanziarie, conflitti coniugali, cambiamenti significativi ecc.)
  • Eventi stressanti al di fuori dell’esperienza umana consueta quali disastri naturali (terremoti, inondazioni) o disastri provocati dall’uomo (incidenti gravi, torture, violenza)

 

Molte ricerche condotte su vittime di violenze sessuali, di incidenti, di catastrofi naturali, ecc. indicano questo metodo permette una "desensibilizzazione" rapida nei confronti dei ricordi traumatici e una ristrutturazione cognitiva positiva e adattiva che porta a una riduzione significativa dello stress e dei sintomi del paziente (come, pensieri invadenti, ansia, depressione,flashbacks, incubi ecc.). Non per niente questa forma di psicoterapia è stata rivolta inizialmente al trattamento del Disturbo Post Traumatico da Stress, ma attualmente è un metodo ampiamente utilizzato per il trattamento di varie patologie e disturbi psicologici.